Синтаксические и функционально-семантические особенности употребления условного наклонения в итальян...

Дипломная работа - Разное

Другие дипломы по предмету Разное

Скачать Бесплатно!
Для того чтобы скачать эту работу.
1. Пожалуйста введите слова с картинки:

2. И нажмите на эту кнопку.
закрыть



uro semplice pi futuro semplice come, in (25a), perfetto composto pi presente, come in (25b), perfetto composto pi futuro semplice, come in (25c), e perfetto composto pi perfetto composto, come in (25d):

(25) a. Se domani ci sar bel tempo, andremo a sciare.

b. Se hai comprato il giornale, possiamo vedere che film ci sono stasera.

c. Se ti sei ricordato di portare la carbonella, forse riusciremo a preparare la grigliata.

d. La settimana scorsa ho telefonato a Giorgio, ma non sono riuscito a trovarlo in casa: se andato in vacanza, ha finalmente potuto riposarsi.

In (25d) il contesto linguistico precedente il costrutto condizionale ne permette una lettura pi naturalmente ipotetica: Non so se Giorgio andato in vacanza: lo ipotizzo solamente sulla base della sua mancata risposta al telefono; nel caso ci sia andato, star godendosi il suo meritato riposo. Di solito invece i costrutti condizionali con i tempi passati dellindicativo sono pi facilmente interpretati come causali, cio fattuali, piuttosto che ipotetici, come si vede dalla parafrasi (26b) di (26a):

(26) a. Se hai sostenuto quella posizione, hai avuto torto.

b. Siccome hai sostenuto quella posizione, hai avuto torto.

 

Esistono costrutti condizionali con limperfetto in protasi ed apodosi, da non confondere con quelli formalmente identici ma appartenenti o alla variante colloquiale del sistema standard (v. la frase (18b)) o al sistema substandard (v. la frase (21b) ; in questi costrutti il se assume un valore parafrasabile con ogni volta che:

(27) In quel periodo se riuscivamo ad alzarci abbastanza presto correvamo subito a guardare lalba, e poi nella stalla per bere il latte appena munto.

Non sono possibili costrutti condizionali con il perfetto semplice in protasi ed apodosi , come si vede dallinaccettabilit di (28):

(28) Se prenotammo in tempo, assistemmo alla prima di Falstaff.

 

Oltre allindicativo litaliano standard prevede nei periodi ipotetici combinazioni di congiuntivo pi condizionale; si trovano usualmente il congiuntivo imperfetto nella protasi e il condizionale semplice nellapodosi, come in (29a-b), o il congiuntivo piuccheperfetto nella protasi e il condizionale composto nellapodosi, come in (29c):

(29) a. Se piovesse molto forte, uscirei con lombrello.

b. Se fossi un marziano, avrei le orecchie verdi.

c. Se non foste arrivati in ritardo, non avreste perso il treno.

 

Sono per anche possibili costrutti che presentino il congiuntivo piuccheperfetto nella protasi e il condizionale semplice nellapodosi, come in (30a): in questo modo viene segnalata la distanza cronologica tra i contenuti espressi dalle due proposizioni; inoltre sono possibili costrutti con il congiuntivo imperfetto nella protasi e il condizionale composto nellapodosi, come in (30b):

(30) a. Se quelledificio fosse stato venduto, nellarchivio del catasto ce ne sarebbe traccia, b. Se Enrico fosse a casa, avrebbe risposto al telefono.

 

Utilizzando lopposizione tra la concordanza allindicativo e quella al congiuntivo-condizionale allinterno di un periodo ipotetico un parlante indica diversi gradi di probabilit per i contenuti proposizionali di protasi ed apodosi:

luso dellindicativo segnala la possibile verit dei contenuti;

luso del congiuntivo-condizionale ne segnala la possibile falsit.

Lopposizione illustrata attraverso il confronto tra due costrutti le cui proposizioni componenti esprimano gli stessi contenuti:

(31) a. Se nevica prima di domenica, andiamo a sciare a Cortina.

b. Se nevicasse prima di domenica, andremmo a sciare a Cortina.

In (3 la) il progetto viene presentato come molto pi probabile rispetto a (31b): nel primo caso viene configurata la possibilit che nevichi, con la conseguente vacanza sugli sci, mentre nel secondo caso viene configurata la possibilit che non nevichi, con la conseguente rinuncia alla vacanza sugli sci.

Questa differenza si evidenzia con una prova di compatibilita semantica. Aggiungendo ad un periodo ipotetico allindicativo una frase da cui si possa inferire la sicura falsit del contenuto proposizionale della protasi, si ottiene una sequenza semanticamente anomala, perch la possibile verit segnalata dallindicativo si scontra con un contenuto sicuramente falso:

(32) Se Gianni in macchina ci pu dare un passaggio, ma oggi Gianni

venuto in autobus.

 

Allo stesso modo, aggiungendo ad un periodo ipotetico al congiuntivo-condizionale una frase da cui si inferisca la sicura verit del contenuto proposizionale della protasi si ottiene di nuovo una sequenza semanticamente anomala, perch la possibile falsit segnalata dal congiuntivo-condizionale si scontra con un contenuto sicuramente vero;

(33) a. Se Gianni fosse in macchina potrebbe darci un passaggio, ma

Gianni (sempre) in macchina.

b. Se Gianni fosse stato in macchina avrebbe potuto darci un passaggio, ma Gianni era in macchina.

 

d) I costrutti controfattuali

 

Alcuni periodi ipotetici al congiuntivo-condizionale non sembrano comunicare la possibile falsit dei contenuti proposizionali di protasi ed apodosi, quanto piuttosto la loro sicura falsit: sono i costrutti tradizionalmente chiamati controfattuali o periodi ipotetici dellirrealt. Questi casi, comunque, non costituiscono un tipo a parte. Come vedremo subito, i costrutti con congiuntivo imperfetto e condizionale semplice sono interpretati come controfattuali solo quando allindicazione morfosintattica di possibile falsit si aggiungono altre indicazioni di falsit, provenienti in genere dal confronto fra contenuto proposizionale espresso e contesto extralinguistico; quanto ai costrutti con congiuntivo piuccheperfetto e / o condizionale composto, essi sono sempre interpretati come controfattuali, a meno

che dal contesto linguistico emergano indicazioni del contrario, ovvero segnalazioni di non-falsit (come si vedr in (36), (37) e (38b)).

La controfattualit non quindi un significato rigidamente connesso ad una determinata concordanza di modi e Tempi verbali, ma un effetto semantico complesso, che deriva dallinterazione della morfosintassi (congiuntivo imperfetto pi condizionale semplice o congiuntivo piuccheperfetto e / o condizionale composto) con il contenuto proposizionale di protasi ed apodosi e con il contesto linguistico ed extralinguistico.

La combinazione congiuntivo imperfetto nella protasi + condizionale semplice nellapodosi sembra neutralizzare lopposizione tra mera ipoteticit e controfattualit, poich pu esprimere sia luno sia laltro valore semantico; essa utilizzabile per esempio anche in (34a), che presenta solo unipotesi, e non due contenuti proposizionali falsi:

(34) a. Se piovesse molto forte, uscirei con lombrello. (= 29a)

b. Se fossi un marziano, avrei le orecchie verdi. (= 29b)

Un costrutto come (34a) pu essere enunciato con tono polemico, da un parlante che sta uscendo senza ombrello in una giornata appena piovigginosa: in questo caso si otterrebbe una interpretazione controfattuale, come, allincirca, non piove molto forte, e (perci) sto uscendo senza ombrello.

La controfattualit compare dunque quando allindicazione di possibile falsit fornita dalla concordanza si aggiunge una indicazione di sicura falsit derivata dal confronto tra il contenuto proposizionale espresso dal costrutto ed il contesto extralinguistico: per (34b) il parlante patentemente non un marziano, e non ha le orecchie verdi; per linterpretazione controfattuale di (34a), al momento dellenunciazione sta piovendo poco, ed il parlante sta uscendo senza ombrello.

Ora, nelle frasi (35) la comparsa del congiuntivo piuccheperfetto nella protasi e/o del condizionale composto nellapodosi sembra segnalare la falsit dei contenuti proposizionali espressi dal costrutto, e quindi la controfattualit:

(35) a. Se quelledificio fosse stato venduto, nellarchivio del catasto ce ne sarebbe traccia. (= 30a)

b. Se Enrico fosse a casa, avrebbe risposto al telefono. (= 30b)

c. Se non foste arrivati in ritardo, non avreste perso il treno.(= 29c)

 

Ma una protasi al congiuntivo piuccheperfetto non una condizione sufficiente per ottenere una interpretazione controfattuale; in (36) il contesto linguistico aggiunto a (35a) mostra che con il costrutto condizioniale il parlante sta solo compiendo unipotesi sul passato (da verificare nel presente):

 

(36) Se quelledificio fosse stato venduto, nellarchivio del catasto ce ne sarebbe traccia: bisogna quindi passare a controllare in quellufficio.

 

Neppure una apodosi al condizionale composto condizione sufficiente per ottenere una interpretazione controfattuale: (35b) sembra comunicare che Enrico non a

s